Home Specialità gastronomiche Formaggi Caratteristiche e aspetto del formaggio di fossa D.O.P.

Caratteristiche e aspetto del formaggio di fossa D.O.P.

297
0
CONDIVIDI
il formaggio di fossa è un pecorino stagionato in fosse scavate sotto terra

Ha una consistenza semi dura e friabile, un aspetto irregolare ed il colore può variare dal bianco per le forme meno mature al giallo ambrato per quelle più stagionate.
La parte esterna, con crosta pressoché assente ,è molto grassa e può anche essere ricoperta da muffe e ha una forma irregolare.

Può essere prodotto con latte di pecora, di mucca o misto purché di alta qualità.
Quella interna invece presenta delle crepe e ha una colorazione leggermente paglierina o bianca tendente all’ambrato.

Data la sua consistenza si può facilmente grattuggiare o tagliare a scaglie.
Viene generalmente venduto in confezioni sottovuoto per preservarne la freschezza e tutte le caratteristiche organolettiche.

Le forme hanno generalmente un peso che varia dai 900 ai 1900 grammi
ed è un alimento adatto anche a coloro che soffrono di intolleranza al lattosio vista la sua totale assenza.

Si può conservare perfettamente in frigorifero o in un luogo fresco per molte settimane, a patto che venga avvolto in un pezzo di stoffa in cotone e posto all’interno di un sacchetto di carta.
La temperatura ideale per farlo durare a lungo è di 4° – 8°.
Per apprezzarlo al meglio è bene gustarlo a temperatura ambiente, affinché sprigioni tutti i suoi aromi: per questo è bene toglierlo dal frigo qualche ora prima di consumarlo.
Al palato ha un sapore deciso con retrogusto di sottobosco (hummus tufaceo e funghi) e leggermente piccante per via della sua lunga stagionatura.

L’apporto calorico per 100 grammi di prodotto è pari a 445 calorie con 28,5 grammi di proteine ma ben 37 grammi di grassi, pertanto se ne consiglia un consumo limitato, soprattutto a coloro che devono seguire una dieta povera di grassi o hanno i valori del colesterolo alti; non bisogna quindi temere di usarlo con parsimonia poiché, per via del sapore marcato, ne basta una minima quantità per rendere saporite le pietanze.

Grazie al suo gusto unico, il formaggio di Fossa D.O.P. è diventato famoso in tutto il mondo, tanto da attirare nei borghi medievali di produzione turisti provenienti da ogni parte del mondo.
Se non si ha la possibilità di recarsi personalmente nei suoi luoghi di origine è anche possibile ordinarlo online direttamente dalle aziende.

CONDIVIDI
Prossimo ArticoloOrigini e nascita del formaggio di fossa D.O.P.
Francesco Coccia

Sono Francesco Coccia e ormai, sulla soglia dei 50 anni, il cosiddetto “giro di boa”, finalmente posso dire di aver dato sfogo alla mia passione. Di cosa si tratta? Beh, potreste dire che è alquanto semplice intuire che mi piaccia il buon mangiare ed il buon bere, ma non è solo questo. Quello che amo di un buon piatto o di un buon vino è, oltre alla qualità ed al sapore, la sua storia. Da dove proviene, chi ne è stato l’artefice, qual è la tradizione a cui è legato così come il territorio che ne rappresenta la sua culla. Mi piace andare a ritroso alla ricerca delle radici più profonde. Se volete, è un po’ come conoscere e scoprire la storia di una persona, per certi versi.

Leggi di più su di me >

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here