Home Ricette Primi Conchiglioni ripieni con zucchine, salmone e salsa di gamberi

Conchiglioni ripieni con zucchine, salmone e salsa di gamberi

259
0
CONDIVIDI
Ricetta dei conchiglioni ripieni di pesce al forno

La ricetta dei conchiglioni ripieni è un primo piatto di pesce abbastanza elaborato ma non difficile. In questo caso è assicurato il successo non solo perché il sapore del salmone e dei gamberi sposano bene con la dolcezza delle zucchine ma anche per l’effetto ottico-cromatico che ha questo piatto. Vediamo allora come fare i conchiglioni ripieni.

Ingredienti per 4 persone:

250 grammi di salmone sfilettato, 200 grammi di gamberi, 300 grammi di zucchine, 200 grammi di latte, 50 grammi di panna fresca, 15 grammi di farina, 160 grammi di pasta corta mista, 4 conchiglioni giganti, 2 scalogni, una bustina di zafferano, erba cipollina, cognac, burro, grana grattugiato, olio extra vergine di oliva, sale e pepe.

Procedimento:

Prendete i gamberi e sgusciateli mettendo le teste e gusci dentro una casseruola per preparare un fumetto. Aggiungete nella casseruola 25 grammi di burro e fate rosolare per 3-4 minuti a fiamma viva, poi bagnateli con un po’ di cognac e aggiungete 2 mestoli di acqua calda continuando a farli cuocere per altri 4 minuti, infine filtrate il sughetto. Prendete ora le code sgusciate dei gamberi, tagliatele grossolanamente e mettetele in una padella con uno scalogno tritato, 4 cucchiai d’olio e un pizzico di sale facendole rosolare per 2-3 minuti. A questo punto aggiungete il fumetto e un trito di erba cipollina e lasciate cuocere per 3 minuti, trascorsi i quali, spegnete.

Ora prepariamo la pasta. Mettete a cuocere la pasta mista per 7 minuti, scolatela e spargetela su un vassoio ungendola con un filo d’olio perché non si attacchi. Fate lo stesso con i conchiglioni in acqua salata e profumata allo zafferano scolandoli dopo 12 minuti e mettendo anche questi su un vassoio e ungendoli di olio.

Prepariamo ora la besciamella in un pentolino in cui abbiamo aggiunto latte e panna e che mettiamo su fuoco. Poi aggiungiamo 15 grammi di burro con la farina, facciamo riscaldare il tutto a fiamma media per 5-6 minuti, quindi spegniamo. La besciamella va salata e pepata.

In una casseruola mettete le zucchine grattugiate in modo grossolano insieme a 4 cucchiai di olio, uno scalogno tritato, una noce di burro e lasciate a fuoco lento per 6-8 minuti mescolando di tanto in tanto. Fate a tocchetti il salmone e aggiungetelo nella casseruola insieme alla pasta corta mista. Mescolate per un paio di minuti a fiamma media poi aggiungete la besciamella che avete preparato, ancora una spolverata di pepe e spegnete.

E’ arrivato i momento di passare ai conchiglioni ripieni al forno. Vediamo ora come riempire i conchiglioni: prendete il ripieno e con un cucchiaio deponetelo nei conchiglioni aggiungendo anche un po’ del sughetto preparato in precedenza. Disponeteli su una leccarda ricoperta di carta da forno e dopo averli spolverizzati di grana e ben oleati, infornateli a 250 gradi per 8-10 minuti.

Successivamente, sfornateli e poneteli nel piatto da portata emulsionando con il restante sughetto e servite. Ecco pronti i conchiglioni ripieni di pesce e zucchine.

CONDIVIDI
Articolo PrecedenteCarpaccio di mare al cedro con spigola e astice
Prossimo ArticoloFlan di gorgonzola con sedano al mandarino
Francesco Coccia

Sono Francesco Coccia e ormai, sulla soglia dei 50 anni, il cosiddetto “giro di boa”, finalmente posso dire di aver dato sfogo alla mia passione. Di cosa si tratta? Beh, potreste dire che è alquanto semplice intuire che mi piaccia il buon mangiare ed il buon bere, ma non è solo questo. Quello che amo di un buon piatto o di un buon vino è, oltre alla qualità ed al sapore, la sua storia. Da dove proviene, chi ne è stato l’artefice, qual è la tradizione a cui è legato così come il territorio che ne rappresenta la sua culla. Mi piace andare a ritroso alla ricerca delle radici più profonde. Se volete, è un po’ come conoscere e scoprire la storia di una persona, per certi versi.

Leggi di più su di me >

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here